SPEDIZIONI GRATUITE IN 24/48H PER ORDINI SUPERIORI A €69
Assistenza Whatsapp +39 340 592 8835
media
Il gelato fa male?
27 07 2022

Con l’estate, torna inevitabilmente la stagione del gelato, uno sfizio fresco e gustoso, difficile da non concedersi, specie quando fa molto caldo.

Ma spesso ci si chiede: il gelato fa male?

In queste righe cercheremo di dare una risposta a questa domanda; vi anticipiamo una cosa: la verità sta nel mezzo. Andiamo a vedere da prima, i benefici che un’assunzione moderata di questo alimento apporta, riferendoci a un gelato artigianale senza grassi idrogenati e coloranti:

  • Un buon apporto di vitamine e Sali minerali: Il gelato è fonte di vitamine importanti per il nostro corpo come la vitamina A, B1, B2, C , D, E. Ma nel gelato troviamo anche tanto calcio e fosforo, due sali minerali che aiutano a combattere molti disturbi come l’osteoporosi, i calcoli renali o anche i sintomi della sindrome premestruale.
  • È dissetante ed e non è nemico giurato della dieta: Oltre ad avere un alto valore nutritivo il gelato aiuta anche a reintegrare i liquidi perché contiene molta acqua ed è per questo l’ideale in estate. Se siete a dieta e volete concedervi una tantum, un piccolo strappo, il gelato fa al caso vostro: i gusti alla frutta infatti hanno un basso contenuto di calorie e sono ricchi di antiossidanti mentre se opterete per la nocciola o il pistacchio farete il pieno di omega 3 e omega 6.
  • Il gelato rende felici: Quando mangiamo un gelato stimoliamo la produzione di serotonina, anche conosciuta come l’ormone della felicità, essenziale per il nostro benessere psicofisico.

Ma perché, allora c’è chi dice che fa male? Iniziamo con il dirvi che i prodotti senza zuccheri aggiunti (e quindi anche i gelati), contengono come dolcificanti, delle sostanze che possono causare disturbi digestivi e gonfiori.

A fronte di sostanze benefiche, vi è la presenza di calorie e zuccheri e lo zucchero è uno degli elementi peggiori per la nostra dieta.

Dunque, il gelato fa male? Possiamo dirvi che se lo si mangia non di frequente e senza la pretesa di sostituire con il gelato altri alimenti più ricchi di nutrienti, non arreca danni.

Naturalmente il segreto è il giusto equilibrio, ossia senza eccedere nella frequenza e nelle porzioni e scegliendo un gelato artigianale di buona qualità.

Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento