SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A €59
Assistenza Whatsapp +39 340 592 8835
media
Come ristabilire l'equilibrio idrosalino nel corpo.
19 04 2021

Specialmente lungo il corso dei mesi più caldi oppure dopo un’intensa attività fisica, può succedere di sentirsi senza energie a causa della compromissione dell’equilibrio idrosalino: le temperature elevate, un’attività fisica intensa o specifiche terapie farmacologiche possono portare a un aumento della perdita di liquidi, che vanno reintegrati.

Il reintegro dei sali minerali è indispensabile per gli sportivi saltuari, dato che i meccanismi che regolano la funzione di risparmio dei sali minerali non si attivano subito, ma con la costanza nell’allenamento.

Quali sali minerali integrare?

Per ristabilire l’equilibrio idrosalino viene spesso consigliato il reintegro di potassio e magnesio, oltre che l’osservazione di una dieta equilibrata.

Il potassio è utile per la trasmissione degli impulsi nervosi, per la produzione di energia e per il mantenimento dei giusti valori di pressione sanguigna. È noto anche come “minerale del cuore” in quanto è benefico per la corretta trasmissione degli impulsi muscolari e nervosi. Aiuta a ridurre la sensazione di fatica e dei crampi muscolari, oltre a produrre effetti positivi sull’umore.

Il magnesio è un minerale essenziale per il benessere ed è fondamentale per la produzione di energia e per la trasmissione degli impulsi nervosi. Regola anche la concentrazione di zucchero nel sangue, stimola la produzione di insulina, oltre a essere utile per ridurre la pressione arteriosa e sostenere l’attività cardiocircolatoria. Agisce anche sull’irritabilità, i disturbi del sonno, la stanchezza mentale e fisica.

Alimentazione

Oltre a bere almeno due litri di acqua al giorno, una corretta alimentazione può scongiurare una carenza di questi due sali minerali, rifacendosi principalmente a cereali integrali, frutta secca, fichi, latte e legumi (per il magnesio) e a carne e banane, patate, broccoli, pomodori, kiwi e albicocche (per il potassio).

Integrazione

Quando l’alimentazione non è sufficiente un’alimentazione per mantenere il corretto equilibrio idrosalino si può assumere un integratore a base di magnesio e potassio. Gli integratori di sali minerali garantiscono il giusto apporto di tali sostanze anche in momenti particolari come dopo o durante un’intensa attività motoria oppure in caso di clima molto caldo.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti Consigliati