SPEDIZIONI GRATUITE IN 24/48H PER ORDINI SUPERIORI A €69
Assistenza Whatsapp +39 340 592 8835
media
Animali in vacanza, consigli utili
25 07 2022

Periodo di vacanze, chi per pochi giorni chi per un periodo più lungo, ci apprestiamo a goderci un po’ di relax. Ma come ci dobbiamo comportare con gli animali in vacanza? Come far vivere loro un viaggio sereno e non traumatico? Abbiamo pensato di suggerirvi qualche accorgimento utile, indipendentemente dal mezzo di trasporto utilizzato, focalizzandoci su delle buone pratiche che vi saranno davvero utili.

Anche quest’anno, a trovare conferma è il trend che vede molte persone scegliere di partire per le vacanze con gli animali, prevalentemente cani e gatti. Grazie al costante emergere di villaggi pet friendly in tutta Italia, infatti, organizzare una vacanza con animali è sempre più facile oltre che comodo: l’importante, però, è non dimenticare di mettere in valigia alcune cose indispensabili per il benessere dei nostri amici a quattro zampe e di tenere a mente alcune dritte e accortezze per proteggere gli animali domestici dal caldo torrido e afoso dell’alta stagione estiva.

Se da una parte l’estate è la stagione ideale per le vacanze con animali, regalando lunghe giornate di sole anche fino a tarda sera, il caldo di luglio e agosto potrebbe creare qualche problema agli amici pelosi. Viaggiare con il cane o il gatto, dunque, è tanto piacevole e divertente quanto probabile fonte di stress e problemi se non si è in grado di far fronte all’intenso caldo stagionale. E’ per questo che c’è bisogno di alcuni accorgimenti e consigli che i padroni devono adottare per proteggere i cuccioli dal caldo anche in vacanza. Come comportarsi quindi?

  1. Qualunque sia il mezzo di trasporto da voi scelto, è consigliato tenere gli animali a digiuno prima del viaggio o, se è molto lungo, somministrargli brevi spuntini, preferibilmente di cibo secco. Tenere sempre a portata di mano dell’acqua fresca è indispensabile.
  2. Evitate di viaggiare durante le ore più calde della giornata se non si dispone in auto di aria condizionata
  3. Bagnate occasionalmente il muso e la fronte del vostro animale per rinfrescarlo
  4. Evitare di tagliare il pelo del cane, preservandone la funzione protettiva. A differenza degli umani, il pelo dei cuccioli è indispensabile per permetter loro di acclimatarsi e ripararsi dal caldo. Nei momenti di maggiore sofferenza è opportuno rinfrescare alcuni punti specifici del corpo animale, come l’interno coscia, sotto le ascelle, sul collo e sulle zampe.

I villaggi pet friendly, dispongono di tutto l’occorrente per permettervi di pianificare una perfetta vacanza con i vostri amici animali senza ansie, stress e preoccupazioni. Tuttavia, il caldo estivo può innervosire i vostri amici a quattro zampe e, di riflesso, far vivere male anche ai padroni tutto il contesto vacanziero. Ecco cosa fare in tal caso:

  1. Se il vostro amico a quattro zampe non va d’accordo con gli altri animali perché infastidito dal caldo, pensate alla possibilità di non farlo socializzare tenendolo al guinzaglio, privilegiando la libertà e la naturalezza delle relazioni fra animali. Anziché rinunciare all’interazione è opportuno permettere agli animali di sentirsi completamente a proprio agio, avendo l’accortezza di liberarli in aree sicure e recintate.
  2. Prima di raggiungere un locale o un ristorante per una serata in compagnia, dove gli animali potrebbero soffrire il caldo e la calca delle persone, è opportuno farli sfogare con lunghe passeggiate, giochi in compagnia e magari una nuotata in libertà. Scegliere un tavolo nelle parti meno affollate del locale, inoltre, è un ottimo antidoto verso il nervosismo da caldo degli animali.
  3. Durante le passeggiate è opportuno limitare l’uso del guinzaglio, a patto che ciò non arrechi disagio ad altri utenti (come in presenza di bambini piccoli o di chi si dichiara impaurito dall’animale) e, quando indispensabile, optare per un guinzaglio più lungo che offre una maggiore possibilità di libertà e di annusare a distanze maggiore
Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento